ORIGINAL JAPAN TRADITION

GLI INGREDIENTI

PESCE

E RISO

Sicuramente il pesce è l’ingrediente principale della cucina tradizionale giapponese, ma sono numerosi gli ingredienti che si avvicendano nelle preparazioni orientali.

Il riso è sempre presente: che si tratti di una ciotola di riso come primo piatto o del riso che viene usato per preparare i nigiri, gli uramaki e le altre specialità sushi, questo ingrediente ritorna frequentemente nei menù. Oggi, nelle proposte fusion e più innovative, il riso bianco viene sostituito dal riso nero venere, dal sapore più intenso e dalla presentazione più originale.

Come primo piatto il riso viene affiancato dagli spaghetti, in versione udon (spaghetti grossi di farina di grano) e di soba (spaghetti fini di grano saraceno). Preparati con pesce, carne o verdure sono un’entrata ideale per una cena giapponese completa.

SALSA DI
SOIA,
ZENZERO
E WASABI

Quella bottiglietta di colore scuro che si trova sul tavolo di ogni ristorante giapponese contiene salsa di soia, indispensabile accompagnamento del sushi,
La salsa di soia è una salsa fermentata ottenuta dalla soia e dal grano. Molto saporita viene usata per stemperare alcuni sapori particolarmente intensi o per esaltarne altri per contrasto.

Zenzero e wasabi, rispettivamente rosa e verde, completano la presentazione dei piatti di sushi giapponese. Lo zenzero marinato è costituito da zenzero affettato molto sottilmente e marinato in una soluzione di acqua, zucchero e aceto. Viene mangiato subito dopo il sushi, o tra un boccone e l’altro, per pulire il palato e prepararlo per gustare al meglio il boccone successivo.

Il wasabi invece è una pasta di rafano verde molto piccante. Provarlo in piccole dosi è un’esperienza imprescindibile, per poi decidere se usarlo come accompagnamento o lasciarlo solo come elemento decorativo nel piatto.

SCOPRI IL NOSTRO

MENÙ

Il menù di Shibuya coniuga la tradizione giapponese con spunti fusion e sapori di altre cucine orientali, per stuzzicare il palato e offrire una piacevole esperienza gastronomica.